Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali.
AZIENDE
ASSOCIATE

Cantina di Soave

Fondata, Cantina di Soave celebra quest’anno il 120°anniversario: una lunga storia che affonda le radici nella terra e nel passato.

A partire dalla fondazione nel 1898, la Cantina ha intrapreso una strada di crescita che le ha permesso di diventare una delle principali e più qualificate realtà del panorama enologico italiano ed internazionale non solo a livello cooperativo, ma generale.

Anno dopo anno ha creato un mosaico selezionatissimo di siti produttivi e vigneti che abbracciano oggi cinque valli nell’Est veronese. Cantina di Soave è oggi espressione delle principali denominazioni del territorio, a partire dal grande vino bianco Soave, passando dallo spumante Lessini Durello, fino ad arrivare ai gioielli enologici della Valpolicella e della zona del Garda.

Grazie ad un sistema di selezione delle uve all’avanguardia, è in grado di differenziare per soddisfare al meglio un mercato sempre più esigente e complesso, offrendo un ventaglio che spazia dai vini per tutti i giorni, ai grandi vini destinati ai ristoranti, alle enoteche e ai wine bar di tutto il mondo. L’azienda esporta oggi circa la metà della propria produzione, ed è presente in più di 50 Paesi.

 

Tra le sue colline, Cantina di Soa­ve seleziona un ristretto numero di vigneti per la produzione dei prestigiosi vini della tradizione veronese firmati Rocca Sveva. La Cantina Rocca Sveva, che si trova all’interno di un affascinante borgo medievale, è stata scavata proprio all’interno del colle su cui sorge il castello di Soave. Rocca Sveva, con il suo vigneto sperimentale e i suoi grandi vini è oggi un vero e proprio centro di eccellenza vinicola che ospita ogni anno una media di 50 mila visitatori provenienti da tutto il mondo.

CONTATTI
Cantina di Soave
Viale Vittoria, 100
Soave
045 613 981 1
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013, Asse 4 - Leader.
Organismo responsabile dell'informazione: Strada del Vino Valpolicella
Autorità di gestione: Regione del Veneto Direzione Piani e Programmi del Settore Primario.