Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali.
AZIENDE
ASSOCIATE

Azienda Agricola Novaia

In uno degli angoli maggiormente suggestivi dell’alta Valpolicella Classica, sulla cima d’una collina morbida e soleggiata, l’Azienda Agricola Novaia nella grande casa padronale d’origine quattrocentesca domina la Valle di Marano e la piana, che separa quest’ultima dall’antica città romana di Verona.


L’Azienda Agricola Novaia si avvale di una tradizione secolare di produzione e vendita di vini in bottiglia, tramandata negli anni. Sono oggi Cesare e GiamPaolo Vaona, con i figli Cristina e Marcello, a perpetuare nel tempo l’antico mestiere di famiglia.
La Valle di Marano, nel cuore della Valpolicella Classica, presenta caratteristiche geo-morfologiche, pedologiche, idriche e
climatiche tali da renderla un luogo ideale per la coltivazione della vite e per il successivo appassimento delle uve.
Il clima mite e temperato, una forte escursione termica tra giorno e notte, fanno dell’area un’interessante nicchia ecologica, capace di portare a vini ricchi di profumi, sapidi, minerali, di grande struttura, qualità e longevità. Le condizioni ideali per la produzione dei vini Valpolicella Classico, Ripasso, Amarone e Recioto.
Nella tenuta Azienda Agricola Novaia i vigneti sono collinari, ad un’altitudine tra 250 e 400 metri s.l.m., dalla prevalente esposizione Sud/Sud-Est. I terreni sono marnoso-calcarei, intercalati da strati basaltici e tufacei, dalla bassa fertilità, vocati
all’allevamento di importanti vitigni a bacca rossa: la Corvina, il Corvinone, la Rondinella e le antiche
varietà autoctone dell’Oseleta, della Turchetta e della Molinara. La conversione da agricoltura tradizionale a biologica,
iniziata con la vendemmia 2011, si conclude con la certificazione delle uve della vendemmia 2014.

La vendemmia, effettuata esclusivamente a mano, avviene a più riprese per permettere un’ottimale maturazione delle uve sulla pianta, a garanzia di vini caldi, eleganti, corposi, strutturati e longevi. I grappoli migliori, di media grandezza, spargoli, sani
e perfettamente maturi destinati alla produzione dei vini Recioto ed Amarone, sono selezionati severamente, da subito, direttamente in vigna e riposti in cassettine per essere poi collocati in un tradizionale fruttaio collinare per l’appassimento,
un fenomeno di disidratazione dei grappoli e formazione di prodotti aromatici che conferiranno ai futuri vini corposità, morbidezza ed idoneità all’invecchiamento. L’affinamento in legno avviene in una suggestiva bottaia scavata nella pietra, governata ponderando l’impiego di moderne tecniche enologiche e di antichi metodi tradizionali.

CONTATTI
Azienda Agricola Novaia
Via Novaia, 1
Marano di Valpolicella
045 775 512 9
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013, Asse 4 - Leader.
Organismo responsabile dell'informazione: Strada del Vino Valpolicella
Autorità di gestione: Regione del Veneto Direzione Piani e Programmi del Settore Primario.