Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l'Europa investe nelle zone rurali.
AZIENDE
ASSOCIATE

Museo del Vino

IL MUSEO DEL VINO DI VILLA CANESTRARI

Per testimoniare il lavoro di vignaioli di ben quattro generazioni della nostra famiglia, abbiamo allestito un piccolo museo che raccoglie gli strumenti del lavoro agricolo ed enologico di fine ’800 inizio ’900.


Macchinari, registri, libri e attrezzi storici sono esposti in questo luogo dove il fascino del passato incontra la curiosità dei visitatori, dove raccontiamo ai giovani quanto era faticosa, seppur sempre affascinante, l’ antica arte della vinificazione e dove i più anziani possono rivivere con un sorriso memorie di anni passati.

Il percorso del museo si sviluppa attraverso una collezione di attrezzi risalenti agli inizi del Novecento: si parte dagli strumenti utilizzati per l’ appassimento dell’ uva fino ad arrivare alle macchine per l’ imbottigliamento del vino e a quelle per la tappatura. Nel piccolo studiolo che è stato ristrutturato all’ interno del museo, facciamo un ulteriore salto nel passato, con vecchie macchine da scrivere, attrezzature per l’ ufficio e antichi libri mastri. In un angolo, messo su di un piedistallo, troviamo il prezioso quaderno di appunti di Carlo Bonuzzi, risalente al 1888, anno in cui il capostipite della famiglia si diploma presso la regia scuola di enologia di Conegliano Veneto. E’ stato ricostruito anche un laboratorio con esposti libri e preziosi  apparecchi per le analisi enologiche. La visita si conclude in modo suggestivo con la discesa nella cantina sotterranea di Villa Canestrari, dove riposa in piccole botti di rovere il nostro Amarone Riserva “1888”. Al termine della visita viene proposta una degustazione sensoriale guidata di alcune selezioni dei nostri vini.

 

Il museo è aperto tutti i giorni, previa prenotazione.

CONTATTI
Museo del Vino
Via Dante Broglio, 2
Colognola ai Colli
045 765 007 4
Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013, Asse 4 - Leader.
Organismo responsabile dell'informazione: Strada del Vino Valpolicella
Autorità di gestione: Regione del Veneto Direzione Piani e Programmi del Settore Primario.